Exhibition of Restless Trees by Valentino Moro

Esposizione dal 29 luglio al 23 settembre 2017

Mostra diffusa di sculture all’aperto nel centro di Cortina d’Ampezzo e in alta quota

a cura di Lorena Gava

Lo-ve Events & Travel.

Le “installazioni arboree” di Valentino Moro, alberi realizzati con cemento, ferro e scarti industriali, sono opere decisamente attuali che accolte negli spazi urbani di Cortina d’Ampezzo e in contesti prettamente naturalistici come i rifugi in alta quota, veicolano diversi messaggi. Oltre al rapporto tra uomo, ambiente e paesaggio, centrale risulta l’identificazione uomo-albero nell’accezione contemporanea dell’uomo che lotta e resiste, ora come un tempo, dentro le trincee, tra guglie e torrioni o nelle viscere stesse dei monti, secondo una dimensione del tempo e dello spazio che dal fronte di combattimento passa all’avanguardia quotidiana antica e presente: è la sfida a perpetuare la vita sempre e comunque.

Per questo abbiamo pensato a Valentino Moro a Cortina d’Ampezzo, ad una mostra diffusa nel centro storico e in quota, tra i castelli di roccia e le postazioni militari della Grande Guerra nelle Dolomiti, dove i limiti della crescita arborea, se da un lato riducono al massimo l’ecumene e fanno dilagare le pietre, dall’altro accentuano la tenacia e l’aspirazione verso l’alto, verso un affrancamento spirituale autentico e sincero.